Juve, senti Guardiola: "Futuro? Sentirò il presidente del City, poi vedremo"

Antonio Parrotto

​Pep Guardiola è uno dei sogni della ​Juventus per la prossima stagione. Il tecnico del Manchester City è stato accostato nuovamente al club bianconero ma, almeno ufficialmente, continua a giurare fedeltà al Manchester City.

Pep Guardiola,Benjamin Mendy

Ecco le sue dichiarazioni all'agenzia Reuters: "Mi sentirei con il presidente Al Mubarak a fine stagione, così come a metà stagione, per un eventuale estensione del contratto. Sto lavorando con giocatori eccezionali e sento che si seguono al 100% nonostante le difficoltà nel lavorare con me, ma sono felice".


Ancora Pep Guardiola: "Quando vado via da qualche parte è solo perché penso che io possa essere più felice di come ero prima. Abbiamo una società incredibile, ho un ottimo rapporto, quindi non sarà un problema venirsi incontro, se decidiamo di stare insieme altri tre anni o rimanere così. Non ho mai rimpianto per un solo secondo essere venuto qui e aver allungato il contratto. I risultati governano il nostro lavoro, ogni allenatore viene licenziato, ogni allenatore, ha dei problemi e tutti hanno momenti buoni e altri cattivi. Io non sono diverso, ma non rimpiango la decisione che abbiamo preso insieme e voglio terminare il mio contratto. Poi vedremo".

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!