Juventus, Dybala modello a Milano: chiude la sfilata di Dolce e Gabbana

Paulo Dybala, rimasto in Italia per curare la lesione alla coscia, si è concesso un pomeriggio da modello chiudendo la sfilata di Dolce e Gabbana.

Dal campo da calcio alla passerella. Serata particolare quella di sabato per Paulo Dybala che, dopo avere saltato le vacanze causa infortunio alla coscia, si è concesso qualche ora di svago spostandosi da Torino a Milano.

L'attaccante della Juventus, decisamente a sorpresa, si è presentato alla sfilata di Dolce e Gabbana ma non nel parterre bensì in passerella.

"Dybala voleva venire a vedere la sfilata, allora gli abbiamo proposto di sfilare e lui ha detto perché no?'", racconta Stefano Gabbana all'ANSA.

L'argentino, il cui rientro in campo non è previsto prima di metà febbraio, ha quindi fatto da modello ai due stilisti italiani chiudendo la sfilata con un elegantissimo completo nero.

Peccato che in pochi tra i presenti abbiano riconosciuto Dybala, evidentemente noto agli appassionati di calcio ma molto meno a coloro che frequentano le sfilate di moda. Almeno fino ad oggi.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità