Juventus, Elkann: il 2019 è stato un anno molto positivo

Prs/Glv

Torino, 8 apr. (askanews) - Il 2019 "è stato un anno molto positivo per la Juventus, sia dentro che fuori dal campo". Parola del presidente di Exor, John Elkann, che nella lettera agli azionisti della holding ha ricordato che "la squadra, ancora una volta, ha rafforzato la sua posizione di leader nel calcio italiano, vincendo il campionato per l'ottava volta consecutiva, mentre la Juventus Women ha vinto il suo secondo scudetto e la Coppa Italia per la prima volta".

I ricavi della Juventus, ha aggiunto Elkann, "sono aumentati a 621 milioni (nel 2018 erano 505 milioni, +23%) e la strategia di diversificazione è continuata con l'apertura del J-Hotel (la prima struttura alberghiera in Italia costruita con la collaborazione di un club di calcio) e l'apertura di una filiale a Hong Kong, con l'obiettivo di aumentare la presenza nel mercato asiatico".