Juventus-Inter: orario e data della gara, dove vederla in TV, streaming e probabili formazioni

Antonio Parrotto

La 15esima giornata di Serie A aprirà i battenti venerdì sera (fischio d'inizio alle 20.30) con il big match tra Juventus e Inter. Grande attesa per il Derby d'Italia, con la rivalità cresciuta tantissimo negli ultimi 10 anni, specie dopo calciopoli. La Juventus comanda la classifica con 40 punti dopo 14 giornate (nessuno ha mai conquistato un bottino simile nella storia del campionato), l'Inter è terza a -11 dai bianconeri. Uno scontro al vertice che potrebbe permettere all'Inter, in caso di vittoria all'Allianz Stadium di rilanciarsi nella lotta Scudetto e di riaprire il campionato ma, in caso di vittoria dei bianconeri, l'Inter scivolerebbe a -14 dopo 15 giornate.


Dove vedere Juventus-Inter in tv: info e streaming

Partita ​Juventus - Inter
Programmazione venerdì 7 dicembre, ore 20:30​
Sede ​Allianz Stadium di Torino
​Diretta tv Sky Sport​


​La gara tra Juventus e Inter sarà trasmessa in esclusiva da Sky Sport. Solo l'emittente satellitare avrà i diritti per trasmettere la sfida tra i bianconeri e i nerazzurri. La gara sarà visibile in streaming sulla piattaforma Sky Go e anche sul digitale terrestre, attraverso l'abbonamento a Sky. Fischio d'inizio alle ore 20.30 presso l'Allianz Stadium di Torino.


Le probabili formazioni

Massimiliano Allegri dovrebbe optare per il classico 4-3-3. Il tecnico dovrebbe puntare sulla formazione titolare ma dovrà fare a meno di Alex Sandro e Khedira. Probabile convocazione per Emre Can che dovrebbe tornare in panchina. Sulle fasce difensive Cancelo e De Sciglio, in mediana rientra Pjanic con Bentancur che si candida all'undicesima gara da titolare consecutiva. In avanti Cristiano Ronaldo, Dybala e Mandzukic. L'Inter è alle prese con alcuni dubbi di formazione. Vrsaljko e Nainggolan non sono al meglio: il primo dovrebbe partire dalla panchina, il secondo dovrebbe saltare la sfida di Torino. Ballottaggio Borja Valero-Joao Mario per la sostituzione del belga. Sulle fasce offensive tanti dubbi per i nerazzurri con Candreva e Keita che scalpitano. 


Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, De Sciglio; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala, Cristiano Ronaldo, Mandzukic. Allenatore: Massimiliano Allegri​
Inter (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, Skrniar, de Vrij, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Joao Mario, Perisic; Icardi. Allenatore: Luciano Spalletti




​ Precedenti e statistiche

FBL-ITA-SERIE A-INTER-JUVENTUS

Sono 170 i precedenti in Serie A tra Juventus e Inter. Il bilancio sorride ai bianconeri che hanno battuto i rivali nerazzurri per 81 volte. I pareggi sono stati 43 mentre le vittorie dell'Inter sono state 46. I gol segnati dalla Juve sono stati 245, 199 quelli nerazzurri. La musica non cambia a Torino: la Juve ha vinto 58 delle 85 gare giocate in casa, l'Inter è tornata a Milano con la vittoria solo 11 volte mentre i pareggi sono stati 16.


Curiosità

FC Internazionale v Cagliari Calcio - Serie A

Con oltre 200 incontri ufficiali disputati, si tratta della gara più volte giocatasi nel panorama calcistico italiano. La gara tra Juve e Inter è stata ribattezzata 'Il Derby d'Italia'. L'espressione  Derby d'Italia nasce nel 1967. Juventus e Inter sono, in quel momento, le squadre con gli albi d'oro più ricchi. La Juve ha già vinto 13 scudetti, l'Inter 10. Il Milan ? È stato fondato prima dell'Inter, ha cominciato a vincere prima della Juventus, ma in bacheca ha due scudetti in meno dell'Inter e uno del Genoa. Brera, uno dei giornalisti più influenti, fa la somma dei titoli (italiani) e, dopo l'ultimo trionfo juventino, conia la nuova espressione. Marcelo Brozovic , nel 2016, è stato vicinissimo al passaggio alla Juventus: lo ha rivelato il suo agente. Sono tanti gli ex della gara: Leonardo Bonucci ha iniziato la carriera nelle giovanili dell'Inter. Tra gli ex della sfida Cancelo, Asamoah, Candreva  Beppe Marotta sarà il nuovo  amministratore  delegato dell'Inter: il dirigente, dopo 8 anni alla Juve, è stato mandato via dai bianconeri e inizierà ufficialmente la sua nuova avventura interista tra pochi giorni, probabilmente dopo Inter-Psv.