Juventus-Lazio 2-1: le pagelle della squadra allenata da Maurizio Sarri

Antonio Parrotto
·2 minuto per la lettura

E' terminata la partita tra Juventus e Lazio, partita della 34esima giornata di Serie A, stagione 2019/2020. Di seguito le pagelle della formazione guidata da Maurizio Sarri.

GUARDA ANCHE - Lockdown di relax? Impossibile fra morti e sirene

Szczesny 6 - Salvato dal palo nel primo tempo e anche dalla serata non particolarmente brillante degli attaccanti della Lazio che non lo impensieriscono più di tanto, fino all'incomprensione con Bonucci che costa il rigore poi segnato da Immobile. Bene su Milinkovic nel finale.

Cuadrado 6 - Djavan Anderson, specie nel primo tempo, riesce a impensierirlo e si è fatto preferire nel confronto con il colombiano bianconero. Nella ripresa meglio lui.

De Ligt 6,5 - Nonostante il problema alla spalla (si dovrebbe operare a fine stagione), bene in marcatura sulla coppia d'attacco della Lazio, sempre molto temibile.

Bonucci 5 - Qualche lancio azzardato di troppo, non perfetto in chiusura su Immobile in occasione del palo e il rigore procurato è frutto di una sua indecisione con Szczesny.

Alex Sandro 6 - Si fa notare soprattutto sul palo colpito all'inizio della gara. Presidia con autorità la fascia mancino, chiudendo bene i varchi al pericoloso esterno della Lazio.

Juventus v SS Lazio - Serie A

Juventus v SS Lazio - Serie A

Ramsey 5,5 - Una delle mosse a sorpresa di Sarri quest'oggi. Palleggia bene ma non è continuo nelle giocate. Non riesce a lasciare il segno ma nella forma fisica un piccolo passo avanti.

(Dal 57') Matuidi 6 - Concentrato. Solido.

Bentancur 6,5 - Un'altra palla sanguionosa persa, un altro errore 'dei suoi' che rischia di costare caro ma stavolta il pallone finisce sul palo. Bene in marcatura, a schermare la zona centrale ai giocatori della Lazio.

Rabiot 6,5 -
E' in crescita e lo dimostra anche contro la Lazio. Dal gol al Milan ha iniziato a mostrare le sue qualità anche in Italia. Nel primo tempo sfiora un gol simile a quello contro i rossoneri.

Douglas Costa 5,5 - Ha inciso poco. Ha provato le sue consuete discese e fiammate ma è stato chiuso da Anderson e anche da Acerbi.

(Dal 58') Danilo 6 - Giusto il suo approccio alla gara, non come a Bologna.

Dybala 7 - Non doveva partire dall'inizio ma un infortunio di Higuain nel riscaldamento lo 'costringe' a giocare dal 1'. Inzaghi non l'avrebbe mai passata. Splendido l'assist sulla traversa di Ronaldo.

(Dall'89') Rugani S.v.

Cristiano Ronaldo 7,5 - Doppietta per lui, il primo su rigore, sul secondo deve una delle sue lussuosissime macchine al compagno con il numero 10 e una moto a Luiz Felipe. E sono 30 in campionato, ora capocannoniere, a -1 dal record di sempre della Juve. Primo giocatore a trovare almeno 50 gol in Serie A, Premier League e Liga. Sfiora la tripletta.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A