Juventus-Parma 2-1: le pagelle della squadra allenata da Maurizio Sarri

Antonio Parrotto

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!

E' terminata la sfida tra ​Juventus e Parma, gara valida per il posticipo domenicale della 20esima giornata di Serie A, 2019/2020. Di seguito le pagelle della formazione bianconera.

Szczesny 6,5 - Una sicurezza tra i pali. Risponde presente sulle conclusioni dei ducali, incolpevole sul gol.

Cuadrado 5,5 - E' il primo a perdersi Cornelius nell'azione dell'1-1. Bene quando ha campo davanti a sé e riesce a spingere.

Bonucci 6,5 - Gioca d'anticipo e molto spesso ha l'intuizione giusta, come in occasione del gol del 2-1. Molto attento dietro.

De Ligt 7 - Sulla scia di Roma. Ottima prova del difensore che aveva destato buone impressione rimpiazzando Demiral contro i giallorossi e oggi conferma di aver ritrovato la condizione migliore. Decisivo nel finale.

Alex Sandro 6 - Sfiora il gol con un colpo di testa. Esce per un problema al costato rimediato nel riscaldamento.

(Dal 21′) Danilo 6,5 - Partita in crescendo. Entra forse non prontissimo mentalmente ma cresce, anche in fase difensiva, col passare dei minuti. Va anche vicino al gol.


Rabiot 6 - Stesso discorso fatto per De Ligt. Anche lui è in crescita dopo un inizio difficoltoso. Molto positivo nel primo tempo, cala nella ripresa.


Pjanic 6 - Marcato a uomo dai giocatori del Parma, fa fatica a brillare. Quando riesce a smarcarsi però riesce sempre a creare giocate importanti.


Matuidi 6,5 - Guerriero del centrocampo bianconero. Oggi è una partita dura, fisica, sporca e lui mette in campo tutta la sua forza agonistica ed esce spesso vincitore dalla battaglia.


Ramsey 5,5 - Una grande chance sul finale del primo tempo. Gioca tra le linee e si inserisce spesso e volentieri ma gli mancano lucidità e concretezza.


(Dal 59′) Higuain 6 - Entra in campo dopo il 2-1 e crea subito un'occasione.


Dybala 6,5 - Secondo tempo in crescendo per lui. Col passaggio al tridente si sacrifica anche nel lavoro difensivo. Ancora una volta decisivo con l'assist per il secondo gol di CR7.


Cristiano Ronaldo 7,5 - Settima partita consecutiva in gol (non gli era mai accaduto alla Juve), e ancora una volta riesce a segnare almeno 15 gol a stagione. Con la doppietta di oggi trascina la Juve e supera Lukaku nella classifica cannonieri. Trascinatore!