Juventus-Pogba: United furioso con Raiola

Le voci di un ritorno di Paul Pogba alla Juventus in estate si sono intensificate negli ultimi giorni dopo le parole del suo agente Mino Raiola, che a margine della partita di Coppa Italia tra il Milan e i bianconeri ha aperto alla società torinese per un possibile assalto a giugno: "Non gli dispiacerebbe tornare alla Juve, ma ne riparleremo solo dopo l’Europeo".

Dichiarazioni che hanno provocato la replica stizzita del Manchester United proprietario del cartellino del centrocampista francese, e in particolare dell'allenatore Ole Gunnar Solskjaer. 

"Il cartellino di Pogba è di proprietà del Manchester United, non del suo procuratore - ha tuonato il mister norvegese in conferenza stampa -. Non ho mai parlato con lui e non ho detto a Pogba cosa avrebbe dovuto dire il suo agente".

"Sono sicuro che Paul non veda l'ora di tornare a giocare con noi dopo l'infortunio, vuole aiutare la squadra. Sa che deve lavorare duramente per tornare in forma. Il suo rientro in campo si sta avvicinando, speriamo di riaverlo presto a disposizione".