Juventus verso il sesto Scudetto? Bonucci salirebbe a 7, uno con l'Inter

Il Barcellona pensa a Leonardo Bonucci per rinforzare la difesa: Valverde e il presidente Bartomeu apprezzano il centrale della Juventus.

Nel weekend, nonostante la sconfitta dell'ultimo turno contro la Roma, la Juventus può conquistare il suo sesto Scudetto consecutivo. Un record esagerato, che porterebbe Madama ancor più nella storia, con i suoi interpreti dominatori assoluti nella classifica dei giocatori pluriscudettati.

Della squadra attuale, infatti, diversi elementi sono presenti alla Juventus sin dal primo Scudetto dell'era Conte, ovvero Buffon, Bonucci, Chiellini, Barzagli, Lichtsteiner e Marchisio. Questi ultimi quattro raggiungerebbero Baresi, Pirlo, Samuel, Donadoni e compagnia per numero di titoli vinti, mentre Buffon e Bonucci incrementerebbero la loro quota.

Buffon balzerebbe in testa insieme ad altri juventini leggendari del passato come Furino, Ferrari e Rosetta, tutti vincitori di otto Scudetti: il portiere bianconero è attualmente a 7, senza ovviamente considerare i due titoli eliminati dalla giustizia sportiva in seguito allo scandalo di Calciopoli.

Scandalo che come noto portò uno dei due titoli all'Inter, precisamente quello del 2005/2006: in quella squadra fece il suo esordio in Serie A anche Leonardo Bonucci, che di fatto conta già sei Scudetti, uno dei quali ottenuto a tavolino dopo la retrocessione della Juventus, che sarebbe diventata la squadra del grande salto nel 2011.

In caso di weekend favorevole per la Juventus e dunque di Scudetto 2016/2017, Bonucci salirebbe così a sette Scudetti in carriera, agganciando Scirea, Maldini, Ferrara, Costacurta e Bettega. Con il desiderio di puntare all'ottavo, al nono, al decimo e via discorrendo.

Veramente particolare il caso di Bonucci, paladino dei colori bianconeri e formidabile pilastro della vecchia guardia juventina, ma che nel 2005 ha iniziato la propria carriera nei rivali dell'Inter, portando a casa il contestato Scudetto a tavolino di Calciopoli.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità