Kahn accusa Ramos, ma non solo per Salah: "Gomito in faccia a Karius"

Kahn accusa Ramos, ma non solo per il fallo su Salah: "Non era necessario andare con il gomito verso Karius, anche se non so se l'ha colpito".

Tra i discorsi più accesi riguardanti la finale di Champions League disputata tra Real Madrid e Liverpool c'è sicuramente l'intervento di Sergio Ramos, costato a Salah il problema alla spalla che lo ha messo ko dal match dopo 30 minuti e lo sta mettendo in dubbio per i mondiali di Russia 2018.

Ai microfoni della ZDF l'ex portiere del Bayern Monaco Oliver Kahn accusa il difensore e capitano delle merengues di aver effettuato un intervento scomposto nei confronti di Karius, portiere Reds autore di due clamorose papere. "Non possiamo essere sicuri del fatto che il gomito di Ramos abbia colpito Karius, ma di sicuro non c'è nessuna motivazione di utilizzare il gomito in una situazione del genere. Un gomito in faccia non è sicuramente qualcosa di molto comodo".

C'è spazio però anche per qualche complimento. "E' il tipo di giocatore che avrei voluto sempre avere all'interno della mia squadra perchè è un leader assoluto".