Kaplan (Fed) segue con attenzione Delta, potrebbe rivedere visione politica monetaria

·1 minuto per la lettura
Robert Kaplan, presidente della Fed id Dallas, sul palco presso l'Università di Stanford in California.

(Reuters) - Robert Kaplan, presidente della Federal Reserve di Dallas, ha detto che sta monitorando attentamente il potenziale impatto a livello economico della variante Delta del coronavirus e potrebbe avere bisogno di rivedere "in parte" la propria posizione in materia di politica monetaria se il nuovo ceppo della pandemia dovesse rallentare materialmente la crescita economica.

"(La situazione) Si sta sviluppando molto rapidamente", ha detto Kaplan a Fox Business Network. Kaplan aveva affermato in precedenza che la Fed avrebbe dovuto iniziare a ridurre gli acquisti di asset a ottobre.

"Per ora non sta avendo un effetto materiale" sulle attività dei consumatori, come ad esempio limitare la possibilità di mangiare fuori, ma "sta ritardando il ritorno in ufficio e riducendo le possibilità di assumere nuovi dipendenti a causa della paura del contagio" e potrebbe inoltre influenzare la produzione, secondo Kaplan.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Roma Stefano Bernabei, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli