Karine Jean-Pierre prima portavoce nera e gay alla Casa Bianca

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Washington, 6 mag. (askanews) – La Casa Bianca avrà presto una nuova Press Secretary, portavoce e capo-ufficio stampa, e si tratta di una scelta storica perché ricade su Karine Jean-Pierre, la prima persona afroamericana nella storia a ricoprire questo ruolo.

Jean-Pierre, che finora era la vice della portavoce attuale Jen Psaki, incarna in molti modi il sogno americano: nata nella Martinique (territorio d’oltremare francese) da genitori haitiani di umili origini, emigrata da bambina a New York, ha scalato le vette della comunicazione politica dopo una brillante carriera accademica.

Ma non solo: Karine Jean Pierre è anche la prima donna apertamente lesbica a ricoprire il ruolo: dal 2020 convive con la corrispondente della Cnn Suzanne Malveaux. La portavoce Psaki l’ha presentata alla stampa con una breve e affettuosa allocuzione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli