Kashnir, soldato indiano ucciso da forze pakistane -2-

vgp

Roma, 23 ago. (askanews) -

L'ultimo incidente arriva mentre le relazioni continuano a deteriorarsi da quando l'India ha revocato lo speciale status di autonomia della parte del Kashmir , provocando sporadiche manifestazioni di indignazione in Pakistan. Questa è la quarta morte da parte indiana mentre l'esercito pakistano, da parte sua, lamenta la morte di cinque persone, tra cui tre soldati, nei bombardamenti delle forze indiane.

Scontri di frontiera si sono verificati venerdì mentre la valle, compresa la città principale di Srinagar, è governata da un rigoroso coprifuoco imposto con il sostegno di massicci rinforzi delle truppe inviate dall'India temendo rivolte. Secondo fonti governative, almeno 4000 persone sono state arrestate nel Kashmir indiano dal 5 agosto.(Segue)