Kaspersky, aumento truffe in occasione lancio PlayStation 5

Red
·1 minuto per la lettura

Roma, 11 nov. (askanews) - Nel momento in cui è stata annunciata la presentazione della nuova generazione di console per videogiochi, phisher e truffatori si sono organizzati per sfruttare il lancio della nuova PlayStation 5 a proprio vantaggio. Guardando al solo mese di ottobre, Kaspersky ha rilevato circa 130 risorse sospette in tutto il mondo che citano PlayStation. Si tratta di circa la metà del numero di siti web di questo tipo rilevati tra gennaio e ottobre. Questi siti offrono ai visitatori principalmente la possibilità di preordinare la PlayStation 5 effettuando un pagamento anticipato o fornendo le loro informazioni personali. Alcune pagine web permettono persino di acquistare la console a un prezzo più basso rispetto al costo ufficiale di vendita al dettaglio. Alcune di queste risorse promettono addirittura prezzi di vendita speciali per la versione precedente della console, la PlayStation 4, attribuendo il motivo dello sconto al rilascio della nuova console. "Quello che spesso raccomandiamo agli utenti è di fare attenzione alle offerte estremamente generose, poiché potrebbe trattarsi di una truffa. È importante controllare che i messaggi sulle vendite e i preordini arrivino da fonti affidabili ed è fondamentale non cliccare mai sui link presenti all'interno di email sospette, messenger o social media. Raccomandiamo inoltre agli utenti di installare una soluzione di sicurezza che disponga di database aggiornati sulle risorse di phishing e spam", ha dichiarato Tatyana Sidorina, esperta di sicurezza di Kaspersky.