Kate Middleton: "Mi dissero che ero perfetta, ma posare subito dopo la nascita di George è stato terrificante"

kate middleton (Photo: Getty)

22 luglio 2013, al St. Mary’s Hospital di Londra veniva alla luce il primogenito dei duchi di Cambridge. Una nascita seguita dalle tv di tutto il mondo che hanno atteso Kate Middleton fuori dall’ospedale, per una foto di rito. E Kate è apparsa, perfetta, sorridente, a poche ore dal parto, reggendo tra le braccia il neonato George


″È stato leggermente terrificante”, ha rivelato la moglie di William in un’intervista a Happy Mum, Happy Baby, “Tutti erano stati così bendisposti e sia io che William sapevamo che questo era qualcosa di cui tutti erano entusiasti. Siamo estremamente grati per il supporto che le persone ci hanno mostrato e per noi era importante condividere con loro quella gioia, ma allo stesso tempo avevamo un neonato, eravamo genitori inesperti, con l’incertezza di ciò che significava, quindi c’era ogni sorta di emozioni contrastanti”.

I genitori non conoscevano il sesso del bambino prima della nascita. Per loro è stata una sorpresa, come per tutti. “Pensi che tutto tornerà com’era prima, ma ho completamente sottovalutato l’impatto che avrebbe avuto sulla nostra vita”, ha continuato, “Per chi non ha figli può essere difficile da capire. È servito un po’ di tempo per sistemarci e riprenderci, ma questa è la bellezza, suppongo, di avere un neonato. Esplori luoghi più difficili e sconosciuti, a cui non avevi mai pensato prima”.

Love HuffPost? Become a founding member of HuffPost Plus today.

This article originally appeared on HuffPost.