Kazakistan, precipita aereo con 100 persone: almeno 15 morti

Roma, 27 dic. (askanews) - Almeno 15 morti e diversi feriti, di cui almeno dieci in gravi condizioni. Questo, al momento, il bilancio dello schianto di una aereo della compagnia Bek Air vicino Almaty, in Kazakistan. A bordo c'erano 100 persone.

L'aereo è precipitato poco dopo il decollo dall'aeroporto. Alcuni testimoni hanno riferito che c'era una forte nebbia nell'area dell'incidente, ma le cause sono ancora ignote. Avrebbe perso quota, prima di colpire una barriera di cemento e schiantarsi contro un edificio a due piani.

Il vice primo ministro del Paese ha riferito che dalle prime indagini sembra che si sia trattato di un malfunzionamento tecnico o un errore umano. Il presidente russo, Vladimir Putin, ha già fatto arrivare le sue condoglianze al collega kazako Kassym-Jomart Tokayev che, da parte sua, ha espresso vicinanza ai parenti delle vittime e ha aggiunto che "tutti i responsabili saranno severamente puniti".