Kazakistan, resta alta la tensione: 164 vittime

Resta sempre alta la tensione in Kazakistan dopo i disordini di questi giorni: è di 164 il bilancio provvisorio delle vittime. Oltre 2.200 i feriti. 6000 gli arresti eseguiti durante le violente proteste anti - governative. L'aeroporto internazionale resta chiuso a tempo indeterminato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli