Ken umano, da Ciao Darwin a Istanbul per il trapianto di capelli

Ken umano

70 operazioni e 103 trattamenti cosmetici in soli 34 anni di vita, di cui tre interventi fatti nell’arco di 15 mesi. Numeri impressionarti quelli di Rodrigo Alves, che da anni fa di tutto per realizzare il suo sogno: diventare identico al marito di Barbie. Per raggiungere il suo intento, il Ken umano avrebbe speso ben 425 mila euro, cambiando totalmente la sua fisionomia. Nel suo corpo scorre sangue inglese, ma ha origini brasiliane dalla parte paterna. Alves possiede alcune proprietà a Puerto Banus, in Spagna, che è solito dare in affitto ai turisti nonni gli hanno lasciato anche una cospicua eredità. Ha partecipato come concorrente del Grande Fratello 2018, condotto da Barbara D’Urso, e in occasione della finalissima di Ciao Darwin ha capitanato la squadra dei Mutanti.

Dopo la puntata, è volato a Istanbul per un nuovo intervento.

Rodrigo Alves e il trapianto di capelli

Prima si è divertito con Bonolis e i suoi, poi è tornato a puntare sulla sua bellezza volando a Istanbul per un trapianto di capelli.

Ad annunciarlo è stato lui stesso in una storia su Instagram. “Ne mancano troppi” ha detto in un video poche ore fa. Istanbul, in Turchia, è famosa per i trapianti di capelli, sia per la qualità dell’intervento sia per i costi più accessibili rispetto al resto dell’Europa. Per arrivare ad apparire esattamente come il bel biondo con cui giocavano tante bambine da piccole è dovuto ricorrere a 70 interventi chirurgici, l’ultimo a inizio di quest’anno quando ammise di essersi fatto “gli occhi da gatto”, come raccontato dalla D’Urso.