Kenya: nuovo rinvio del processo ai tre rapitori di Silvia Romano

Nuovo rinvio delle udienze nel processo per il rapimento di Silvia Romano, la cooperante italiana 24enne sequestrata a Chakama, in Kenya, il 20 novembre scorso. Le nuove udienze - scrive il portale Malindikenya.net - sono state rinviate, ufficialmente per motivi tecnici, a metà novembre, le date potrebbero essere quelle di giovedì 14 e venerdì 15 novembre.

Alla sbarra sono finiti tre cittadini keniani, Moses Luwali Chembe, Abdalla Gababa Wario e Ibrahim Adan Omar, che dallo scorso 2 settembre sono accusati di terrorismo. Il capo d'imputazione è stato cambiato per i primi due dopo che nel corso delle indagini sono emerse nuovi elementi probatori. Accusa che invece era già stata formulata nei confronti di Ibrahim Adan Omar, trovato in possesso di armi, i famosi Ak47 che potrebbero essere quelli utilizzati dai malviventi che rapirono la volontaria milanese.