Kia EV6, svelato il design del crossover full electric

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 14 mar. (askanews) - Kia ha svelato il design della EV6, il primo crossover sviluppato sulla piattaforma E-Gmp per i veicoli elettrici a batteria (Bev). EV6, che sarà presentato in anteprima entro la fine di marzo, porta al debutto il nuovo corso stilistico dei modelli elettrificati della casa, basato sulla filosofia "Opposites United" e sviluppato dal global design network con sedi a Namyang (Corea), Francoforte (Germania) e Irvine (California, Stati Uniti).

"EV6, primo modello elettrico di Kia con piattaforma specifica, è il manifesto di un design innovativo che pone al centro l'uomo e la potenza dell'elettrificazione. Crediamo fermamente che EV6 sia un prodotto accattivante e importante per il settore dei veicoli elettrici - ha affermato Karim Habib, Senior Vice President and Head of Global Design Center -. Con EV6 abbiamo puntato a realizzare un design distintivo e di forte impatto combinando sofisticate caratteristiche high-tech su volumi puri e generosi, con il risultato di uno spazio interno unico, degno di un veicolo elettrico altamente futuristico".

Nella parte anteriore spicca la firma luminosa dei gruppi ottici di marcia diurna: il "Digital Tiger Face" segno distintivo del design dell'era elettrificata con rimandi al "Tiger Nose Grille". I fari anteriori sono dotati di un innovativo sistema ad illuminazione dinamica "sequenziale". Il profilo laterale evidenzia l'aspetto da crossover, mentre la parte posteriore ha una linea pulita e aerodinamica.

Lo spazio per i passeggeri ottenuto grazie alla nuova piattaforma apre le porte ad una nuova dimensione e esperienza di guida. A dominare l'abitacolo è il grande display di infotainment e navigazione (AVN), con profilo curvo e privo di interruzioni. I sedili sono sottili per limitare l'ingombro e sono rivestiti in tessuti realizzati con materiali riciclati ed ecosostenibili. La presentazione ufficiale avverrà con un evento online dedicato nella seconda metà di marzo.