'Kids Fashion Days', a Firenze la kermesse digitale dedicata alla moda giovane

·2 minuto per la lettura

Andrà in scena a Firenze, in occasione della Giornata internazionale del bambino, l'evento 'Kids Fashion Days', in una tre giorni di sfilate digitali (in calendario dall'1 al 3 giugno prossimi) dedicata al kidswear. La kermesse è ideata da Yuliia Palchykova, cool hunter moscovita alla continua ricerca di nuove proposte di designer da tutto il mondo, che ad aprile ha terminato la 36esima edizione in digitale della Vancouver Fashion Week, e che torna ora con una sfilata virtuale di abbigliamento bimbo per aziende dell’Est.

L’edizione Kidswear del suo format RunWay Show Fashion Vibes animerà le strade di Firenze con 'Kids Fashion Days', dimostrando che la digitalizzazione e l'innovazione tecnologica rappresentano un'importante risorsa in grado di rivoluzionare l'industria della moda, consentendole di evolversi in un modello di riferimento responsabile. Numerosi brand sono costretti da mesi ad affrontare inevitabili difficoltà di mercato che spesso si ripercuotono sulla vita dell’impresa e sulla sua organizzazione. Ma per i produttori di moda junior dell’Est gli impedimenti sono uno stimolo a cambiare, progettare, riposizionare, rilanciare.

Tramontata l'era di colori e modelli troppo classici e monotoni nell’abbigliamento per bambini, oggi, numerose aziende producono creazioni eleganti o sportive ma sempre trendy, dettando tendenze che guardano alla modernità senza dimenticare le tradizioni culturali, e mirando al contempo all'alta qualità e all'autenticità stilistica dei prodotti, disponibili a prezzi accessibili. Kidswear RunWay Show Fashion Vibes presenterà 5 designer: il primo giugno Sofya Tereschina (Russia) Podium Kids (Russia), il 2 giugno Airen Kids (Russia) e il 3 giugno Elsa Faity Dresses (Ucraina) e Dimanche Kids (Corea del Sud).

La Giornata internazionale del bambino è stata istituita nel 1925 durante la Conferenza mondiale di Ginevra sul benessere dei bambini e si propone di concentrare l’interesse di tutti sulla missione dell’Unicef: lavorare sulla responsabilità condivisa per promuovere una pace duratura e salvaguardare il futuro dei più piccoli. Una missione che resta difficile da compiere in molti Paesi sferzati dai conflitti.

.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli