Kiev alla UE: "Noi candidati subito per mandare un messaggio a Putin"

"Riconoscere subito il nostro status di candidati all'entrata nella UE". Pressing del presidente del parlamento ucraino a Strasburgo: "Urgente inviare un segnale a Putin e al nostro popolo". La prossima settimana il pronunciamento della Commissione. Poi a fine mese quello del Consiglio Europeo

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli