Kiev, bombe dopo la conferenza Guterres-Zelensky: le immagini dopo l’esplosione

Giovedì 28 aprile la Russia ha lanciato due missili nella capitale ucraina Kiev durante una visita del segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres.

Uno degli ordigni ha colpito il piano inferiore di un edificio residenziale, ferendo almeno tre persone.

Le immagini mostrano i momenti immediatamente successivi all’esplosione.

Un attacco mirato ad “umiliare l'Onu e tutto ciò che rappresenta” ha commentato il presidente ucraino Volodymyr Zelensky.

Le esplosioni sono avvenute dopo che il capo delle Nazioni Unite Guterres ha completato i colloqui con il presidente ucraino Volodomyr Zelensiky concentrandosi sugli sforzi per evacuare i civili dal porto meridionale di Mariupol assediato dalla Russia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli