Kievgate, "consegnare file entro 30 giorni"

webinfo@adnkronos.com

La magistratura americana entra nel Kievgate. Un giudice federale ha ordinato al dipartimento di Stato di consegnare entro 30 giorni tutti i fili relativi al caso su cui i democratici hanno avviato una procedura di impeachment contro Donald Trump, comprese le comunicazioni del segretario di Stato Mike Pompeo e dell'avvocato personale del presidente, Rudy Giuliani.  

L'ordine del giudice Christopher Cooper è arrivato dopo che il gruppo di controllo governativo American Oversight ha presentato un Foia (Freedom of Information Act) per la divulgazione dei documenti che riguardano qualsiasi partecipazione di funzionari del dipartimento ai tentativi di Trump di fare pressione sull'Ucraina per indagare sul figlio del candidato democratico alla Casa Bianca Joe Biden.