Kievgate, Nyt: whistleblower è un agente Cia

webinfo@adnkronos.com

Il 'whistleblower' che con la sua denuncia ha dato vita al cosiddetto 'Kievgate' è un agente della Cia assegnato alla Casa Bianca. Lo scrive il New York Times, citando come fonti tre persone a conoscenza dell'identità dell'agente. Dopo la denuncia, l'uomo ha fatto ritorno alla Cia. Dell'agente, scrive il Nyt, non si sa molto altro, ma il testo della sua denuncia, resa pubblica ieri, lascia intendere che si tratterebbe di un analista. 

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE  

Morto Jacques Chirac  

Sostanze cancerogene, Ema chiede test su tutti i prodotti a rischio  

Trema la Turchia