Kikò Nalli in ospedale: “Sono stato aggredito”

Kiko Nalli in ospedale

Kikò Nalli ha subito un aggressione da alcuni sconosciuti che avrebbero preso a male parole anche Barbara D’Urso.

Kikò Nalli in ospedale

In questo ore c’è grande apprensione per Kikò Nalli che, attraverso Instagram, ha rivelato ai fan di essere stato aggredito. L’hair stylist ed ex marito di Tina Cipollari avrebbe fatto un selfie con alcune giovani fan e poi, non appena loro si sono allontanate, sarebbe stato aggredito alla testa da alcuni sconosciuti. Nel suo sfogo Kikò ha detto di non aver fatto nulla e di essere rimasto spiazzato per alcuni secondi. Durante l’aggressione gli individui avrebbero insultato sia lui sia Barbara D’Urso, e poi lo avrebbero colpito con un sasso o una catena.

L’ex marito di Tina Cipollari ha affermato che si sarebbe sottoposto a una Tac, per sapere quali siano le sue reali condizioni di salute dopo il colpo ricevuto. Sui social in tanti sono preoccupati e attendono di sapere quali saranno i riscontri della Tac.

Kikò di recente aveva parlato ai fan anche della sua storia d’amore con Ambra Lombardo, con il quale avrebbe avuto degli alti e bassi. L’ex gieffina per il momento non ha commentato l’accaduto e sembra che lei e Kikò di recente abbiano litigato per la sua decisione di rifarsi il seno, scelta che non sarebbe stata condivisa anche da molti fan di Ambra Lombardo. La sensuale professoressa commenterà la notizia dell’aggressione a Kikò fornendo sue notizie ai fan?