Killer Budrio: Cassazione conferma condanna all’ergastolo per ‘Igor il Russo’

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 2 nov. (Adnkronos) – Diventa definitiva la condanna all’ergastolo per Norbert Feher, noto come Igor il Russo, per l'omicidio di Davide Fabbri, titolare di un bar a Budrio, e della guardia ecologica Valerio Verri, e per il tentato omicidio della guardia provinciale Marco Ravaglia, avvenuti ad aprile 2017 nel ferrarese. I giudici della prima sezione penale della Cassazione hanno rigettato il ricorso di Feher contro la sentenza della Corte d'Assise d'Appello di Bologna.

‘Igor’ è detenuto attualmente in Spagna dove è stato processato per l’omicidio di un allevatore e di due agenti della Guardia Civili uccisi nel dicembre 2017 ad Andorra dopo essere fuggito dall’Italia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli