Kim Jong-un dimagrito e "emaciato": allarme in Corea del Nord

·1 minuto per la lettura

Il repentino calo di peso di Kim Jong-un preoccupa i cittadini nordcoreani. La Bbc riferisce che la tv di Pyongyang ha trasmesso un servizio a dir poco inedito, che documenta la preoccupazione della popolazione per le condizioni del leader. La salute di Kim Jong-un è oggetto di ipotesi e speculazioni da mesi. Due recenti filmati trasmessi dall'emittente nordcoreana KCT, evidenzia la Bbc, potrebbero aver alimentato interrogativi e allarme. In uno dei video, in particolare, viene documentato l'arrivo di Kim ad un concerto: il dimagrimento appare evidente. Nel secondo video si dà spazio alla vox populi e alla preoccupazione dei cittadini: "Vedere" Kim "così emaciato... ci ha rattristato profondamente. Tutti hanno iniziato a piangere", le parole di un intervistato. La situazione viene monitorata con attenzione da NK News, il sito fondato in Corea del Sud e alimentato anche da giornalisti Usa. In particolare, non è sfuggito un dettaglio: Kim recentemente ha stretto ulteriormente il cinturino del suo orologio. A completare il quadro contribuisce l'analisi di Kwak Gil Seob, che dirige il One Korea Center, sito che valuta attentamente le questioni nordcoreane. Secondo l'analista, interpellato dalla Bbc, il regime di Pyongyang "non consentirebbe mai la pubblicazione di notizie negative su Kim Jong-un" e la diffusione dei video, quindi, punterebbe "a mostrare che Kim sta perdendo peso autonomamente".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli