Kim scrive a Trump: apprezzo suoi sforzi per migliorare rapporti

A24/Pca

New York, 12 lug. (askanews) - "Il primo importante incontro e la dichiarazione congiunta firmata a Singapore sono stati l'inizio di un viaggio significativo". Così comincia la lettera inviata dal leader nordcoreano, Kim Jong Un, al presidente statunitense, Donald Trump. La lettera, datata 6 luglio, è stata pubblicata poco fa su Twitter da Trump, nella versione originale e in quella tradotta in inglese: "Un biglietto molto bello - ha scritto Trump - dal presidente nordcoreano Kim. Grandi progressi sono stati fatti!".

"Apprezzo profondamente gli sforzi straordinari ed energici fatti da vostra Eccellenza per migliorare le relazioni tra i due Paesi" ha aggiunto Kim, secondo cui "i nostri sforzi sinceri, la forte volontà e l'approccio unico per un nuovo futuro tra la Corea del Nord e gli Stati Uniti arriveranno a compimento". Kim ha poi scritto di augurarsi che "la fiducia in vostra Eccellenza sarà rafforzata ulteriormente dalle future azioni pratiche". Infine, Kim ha scritto che "i progressi epocali nel promuovere i rapporti tra Corea del Nord e Stati Uniti faranno anticipare il nostro prossimo incontro". Secondo alcuni media statunitensi, il prossimo bilaterale tra i due potrebbe essere organizzato a settembre, a margine dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite, a New York.