King Kong che fa pole dance, a Milano l'opera di Fatboy e Street Art Frankey

(Adnkronos) - La fiera internazionale di interior design più importante al mondo, come il Salone del Mobile, è una cosa seria. Un po’ troppo secondo Fatboy e Street Art Frankey che hanno scelto un ospite speciale per la loro apparizione meneghina. King Kong, il re della giungla, sorprende davanti al Bar Basso, l’iconico bar di Via Plinio, ritrovo preferito della Milano amante del design. Una narrazione inedita e divertente, di un animale sinonimo di forza, lo mostra ruotare elegantemente intorno a un palo della luce mentre bilancia l’iconica lampada Edison di Fatboy sulla zampa anteriore. La stampa 3D, alta 2 metri e gratuitamente visitabile dal pubblico, è la scommessa vinta in grado di coniugare il design leggero di Fatboy con l’arte irriverente di Street Art Frankey.

"Quando Fatboy mi ha invitato a Milano, ho subito pensato: Certo! - afferma Street Art Frankey -. Proprio come Fatboy, la mia missione è far sorridere le persone. Entrambi amiamo l'umorismo non come una reazione a qualcosa di divertente, ma piuttosto come derivato da sé stesso. Usando la strada come spazio espositivo, portiamo quel sorriso a quante più persone possibile".

Sottolinea Pauline Barendregt, direttore creativo di Fatboy: "Il Salone del Mobile è la fiera dell'interior design per eccellenza e siamo molto felici di farne parte con il nostro stand. Insieme a Street Art Frankey stiamo inoltre portando il divertimento per le strade della città del design per antonomasia. Frankey ha lo stesso nostro senso dell'umorismo, il che rende la nostra cooperazione molto naturale. Speriamo di collaborare a questo tipo di sorprese più spesso e in ancora più posti in giro per il mondo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli