Kirghizistan, ex presidente Atambaiev in detenzione provvisoria

Mgi

Roma, 9 ago. (askanews) - L'ex presidente kirghiso Almazbek Atambaiev, accusato di corruzione, è stato posto in detenzione provvisoria fino al 26 agosto dopo che le forze speciali hanno preso d'assalto la sua residenza nella notte fra giovedì e venerdì.

Come riporta l'Agence France Presse, il 62enne Atambaiev ha negoziato la propria resa con il Ministero degli Interni, definendo "assurde" le accuse mosse contro di lui dall'opposizione, una "manovra politica" del suo rivale - e attuale presidente - Sooronbai Jeenbekov. (Segue)