Kit Harington: "Dopo 'Il Trono di Spade' ho avuto problemi mentali"

·1 minuto per la lettura
REUTERS/Mike Blake
REUTERS/Mike Blake

Kit Harington, Jon Snow di 'Game of Thrones', ha svelato di avere avuto problemi mentali e un forte esaurimento nervoso dopo la fine della serie targata HBO. "Ho attraversato alcune difficoltà di salute mentale dopo 'Game of Thrones', ad essere onesto anche durante la fine. Credo che debbano essere messi in relazione alla natura dello show e a ciò che ho fatto per anni". 

L'attore 34enne ha affermato che la "natura" della serie lo ha fatto crollare nella realtà. Nel maggio del 2019, in coincidenza con la fine dello show, Harington è stato infatti ricoverato in un centro di salute mentale.

"Proprio quando volevo tornare al lavoro, la pandemia ha colpito", ha raccontato l’attore che all’inizio del 2021 è anche diventato padre di un bimbo avuto con Rose Leslie, conosciuta sul set di 'Game of Thrones'.

Harington sarà a breve il protagonista di 'Marvel's Eternals', che uscirà nelle sale il 5 novembre.

GUARDA ANCHE: Jon Snow sposa la sua Ygritte: il matrimonio di Kit Harington e Rose Leslie

GUARDA ANCHE: Game of Thrones, Sansa e i "capelli" di Kit Harington

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli