Kobe Bryant anche uno stupratore: dopo tweet, Wp sospende reporter

Fco

Roma, 28 gen. (askanews) - Il Washington Post ha messo in congedo amministrativo una giornalista che su Twitter aveva pubblicato il link a un articolo sulle accuse di stupro rivolte a Kobe Bryant, l'ex campione di basket tragicamente scomparso domenica - insieme alla figlia Gianna e altre sette persone - in un incidente di elicottero. I "suoi tweet dimostrano un'avventatezza che ha minato il lavoro dei suoi colleghi".(Segue)