Kobe Bryant, assurda fatalità: cosa è successo un mese prima del drammatico incidente

Il mondo dello sport è in lutto per la prematura scomparsa di Kobe Bryant, morto ieri in un incidente in elicottero. Star dell’NBA, aveva solo 41 anni e con lui hanno perso la vita altre 8 persone, compresa una delle figlie. Sui social si susseguono messaggi di cordoglio misti a incredulità e su Twitter spunta un video che oggi sa di assurda fatalità. “Un mese fa a Newport Beach Kobe è stato testimone di un grave incidente ed è rimasto per confortare le vittime e reindirizzare il traffico fino all\'arrivo dei soccorsi” ha cinguettato un utente allegando la breve clip. Le immagini mostrano la star dell’NBA, muoversi sull’asfalto tra vetri e lamiere, provando a rendersi utile. Grande fuoriclasse sul campo, uomo straordinario nella vita. Foto: Kikapress