Kobe Bryant, lo straziante messaggio di Vanessa

webinfo@adnkronos.com

A dieci giorni dal terribile incidente in elicottero costato la vita a Kobe Bryant e alla figlia Gianna, Vanessa Bryant ha postato una serie di foto e diversi video sul suo profilo Instagram della cerimonia di ritiro della maglia di basket della 13enne nella palestra della sua scuola, accompagnati da frasi che rivelano tutto il suo dolore.  

"Mia Gigi. Ti amo! Mi manchi. Ci hai insegnato a tutti che nessun atto di gentilezza è mai troppo piccolo. La mamma è ancora e sarà SEMPRE così orgogliosa di te mamma", ha scritto in un post con l'immagine della maglietta numero 2, quella indossata Gianna, chiusa in una teca. "Mia Gianna. Dio, mi manchi. Sono stata così fortunata ad essermi svegliata per 13 anni con il tuo viso meraviglioso e il tuo sorriso straordinario. Vorrei che fosse stato così fino al mio ultimo respiro. La mamma ti ama fino alla follia", scrive Vanessa Bryant in un altro post. 

Poi un messaggio anche al marito: " Mi manchi così tanto Mi manca il tuo 'buongiorno principessa/regina'", il post che ritrae un sorridente Kobe. Tra gli hashtag utilizzati spiccano "#ilmiomiglioreamico #ilmigliorpadre #bellissimo #dolce #divertente #stupido #adorantemarito".