Kobe Bryant Memorial, il discorso di Michael Jordan: “Ho perso un fratello”

michael jordan

Tra le molte testimonianze e le tante frasi a commento della tragica scomparsa di Kobe Bryant sono giunte anche quelle di Michael Jordan. Il noto giocatore di basket, che forse più di tutti è stato il mentore della superstar dei Lakers, si è infatti espresso nel corso della commemorazione organizzata allo Staples Center di Los Angeles.

funerale kobe bryant

Michael Jordan: commozione e dolore

“Sono sotto shock per la tragica notizia della morte di Kobe e Gianna”. Queste sono state le parole di Michael Jordan, proprietario degli Charlotte Hornets, in apertura al comunicato ufficiale. “Non ci sono parole per descrivere il dolore che provo in questo momento. Ho amato Kobe, che per me era come un fratello minore. Parlavamo spesso e mi mancheranno molto le conversazioni con lui. Amava tantissimo la competizione ed è uno dei più grandi che abbiano mai giocato a basket con un’incredibile forza creativa in campo”.

L’uomo non ha poi mancato di ricordare Kobe come un ottimo padre e marito, che amava profondamente la propria famiglia. Immerso nella passione per la pallacanestro, il cestista aveva trasmesso questo amore anche alla figlia Gigi, scomparsa anche lei nel tragico incidente insieme all’adorato padre.

kobe birant con la figlia

Ricordiamo che la star del basket Kobe Bryant è morto lo scorso gennaio in un incidente d’elicottero sulle colline di Calabasas, nella zona a nord-ovest di Los Angeles. Fra le vittime, oltre alla figlia Gigi di 13 anni, sono morte altre nove persone. Il cordoglio per la scomparsa di una leggenda è stato immenso, non solo da parte del mondo dello sport ma di tutto il mondo in generale.