"Kobe, mio fratello": il dolore di Shaq

webinfo@adnkronos.com

"Non ho parole per esprimere quello che provo, sto vivendo il dramma di aver perso mia nipote Gigi e mio fratello Kobe. Vi amo, mi mancherete. Sono a pezzi". E' il messaggio che Shaquille O'Neal, pilastro con Kobe Bryant negli Los Angeles Lakers allenati da Phil Jackson, affida a Twitter. "Le mie condoglianze vanno alla famiglia Bryant e alle famiglie degli altri passeggeri dell'elicottero".