Konrad Krajewski in visita a Borodjanka: la particolare Via crucis dell'elemosiniere di Papa Francesco

·2 minuto per la lettura
Konrad Krajewski Borodjanka
Konrad Krajewski Borodjanka

Konrad Krajewski, cardinale elemosiniere di Papa Francesco, ha visitato la città ucraina di Borodjanka, a nord di Kiev, dove ha pregato davanti alla fosse comuni come davanti alle stazioni della Via crucis.

Konrad Krajewski visita Borodjanka: “Forse Gesù ci spiegherà tutto con il suo amore”

Mancano le lacrime, mancano le parole. Menomale che c’è la fede e che siamo nella Settimana santa, Venerdì santo, quando ci possiamo unire con la persona di Gesù e salire con lui sulla croce, perché dopo Venerdì santo… lo so, lo so: ci sarà la Domenica della resurrezione. E forse lui ci spiegherà tutto con il suo amore“, ha commentato Konrad Krajewski.

È la terza volta dall’inizio del conflitto in Ucraina che l’elemosiniere visita il Paese invaso. Il suo compito è quello di testimoniare la vicinanza di Papa Francesco e di tutta la Chiesa.

Konrad Krajewski prega anche a Bucha e Irpin

Durante la sua particolare Via crucis del Venerdì santo, Konrad Krajewski ha voluto accarezzare le salme delle vittime gettate nelle fosse comuni e pregare anche a Bucha e Irpin.

L’elemosiniere è stato accompagnato nel suo viaggio dal nunzio apostolico monsignor Visvaldas Kulbokas, che non ha mai lasciato la capitale ucraina.

“Forse Gesù cambierà tutto anche dentro di noi

“Stiamo tornando adesso a Kiev, da questi posti difficili per ogni persona del mondo, dove abbiamo trovato ancora tanti morti e una tomba di almeno 80 persone, sepolte senza nome e senza cognome”, ha detto Konrad Krajewski dopo la sua visita nei luoghi simbolo della guerra.

“Lo so, lo so: ci sarà la Domenica di Resurrezione. E forse Lui ci spiegherà tutto con il Suo amore e cambierà tutto anche dentro di noi, questa amarezza e questa sofferenza che portiamo da alcuni giorni, ma particolarmente dalla giornata di oggi”, ha concluso l’elemosiniere.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli