Konti Flowerchild racconta la sua nuova canzone, "Bella festa"

·2 minuto per la lettura
Konti Flowerchild Bella festa
Konti Flowerchild Bella festa

Il giovane cantante toscano, Konti Flowerchild, presenta nell’intervista esclusiva il suo nuovo singolo, “Bella festa”. Un inno alla spensieratezza e all’allegria, che ben si concilia con la stagione estiva e il desiderio di svago e rinascita insito in ciascuno, soprattutto nei più giovani che hanno vissuto momenti di isolamento e smarrimento prolungati a causa dell’emergenza coronavirus, assopendo la solarità insita in ognuno. Così “Bella festa” è un invito a riassaporare momenti di gioia, liberando dalla mente i pensieri e riempiendo l’anima di sentimenti positivi.

Il nuovo singolo di Konti Flowerchild è un inno alla giovinezza, un brano estivo e accattivante, caratterizzato da sonorità che strizzano l’occhio al punk e al pop. Il brano è stato prodotto da Mike Defunto e segue la pubblicazione di “Coloriamo” (2021), traccia figlia di una loro prima collaborazione e contenuta in diverse playlist di Spotify.

Konti Flowerchild racconta il nuovo singolo, “Bella festa”

La canzone è stata scritta dallo stesso Konti Flowerchild appena prima dell’estate, girando in bici per la mia città, Prato. Quando ho sentito il vento che mi scompigliava i capelli mi sono sentito libero e ho iniziato a canticchiare il ritornello: da quel momento mi è rimasto in testa. La canzone vuole essere un inno alla spensieratezza, all’evitare pensieri inutili nei quali spesso ci incastriamo, perdendoci la spontaneità dei momenti più significativi”.

Parlando di “Bella festa”, Konti Flowerchild ha dichiarato: “È un brano che è nato in maniera molto spontanea. Ho descritto il desiderio di spensieratezza che oggi si fa sentire forte. L’isolamento inizialmente è stato per me molto difficile da affrontare. Per fortuna, ho lo studio in casa, quindi sono rimasto al lavoro. Mantenersi attivi è fondamentale, altrimenti si rischia di deprimersi.

Konti Flowerchild Bella festa
Konti Flowerchild Bella festa

L’artista presenta anche il suo nuovo album, “Konti Flowerchild”, che “segue il fil rouge di “Bella festa”, desideroso di portare un sound più felice rispetto a canzoni più rabbiose. Ho voluto trasmettere un sorriso agli ascoltatori e i commenti positivi che sto ricevendo sono per me una grande soddisfazione”.

Konti Flowerchild, da “Bella festa” ai nuovi progetti”

Konti Flowerchild è il nome d’arte di Mirko Conti, cantante classe 2002 originario di Prato. Dopo l’esordio con il brano “Castelli di Sabbia” (2020), è iniziata la collaborazione con il producer Mike Defunto. Insieme creano brani caratterizzati dalla capacità di miscelare testi che trattano di felicità, amore e spensieratezza a un sound pop punk, energico e grintoso. La loro collaborazione dà vita al brano “Coloriamo” e alla traccia “Bella festa”.

Konti Flowerchild Bella festa
Konti Flowerchild Bella festa

Il giovane cantante è entusiasta per i progetti appena presentati, ma non mancano i progetti futuri. Infatti, ha svelato: “Ho iniziato a fare musica da un paio di anni, mosso dal desiderio di dare voci ai sentimenti. Continuo a scrivere, voglio continuare a proporre musica e intanto desidero anche presentare nuovi video”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli