Kosovo alle urne dopo campagna elettorale su pace con Serbia

Orm

Roma, 6 ott. (askanews) - Buona affluenza alle urne in Kosovo per le legislative anticipate, le quarte elezioni politiche dalla dichiarazione di indipendenza del piccolo Paese balcanico, nel 2008.

Il voto è stato convocato dopo le dimissioni lo scorso luglio del premier Ramush Haradinaj , convocato dal Tribunale penale internazionale de L'Aia per i crimini di guerra. Haradinaj è l'ex capo militare dell'Esercito di Liberazione del Kosovo (Uck), l'organizzazione paramilitare che si oppose con le armi alle milizie della Serbia a fine anni Novanta.(Segue)