Kosovo: dimissioni di massa dei dipendenti pubblici serbi, via anche i giudici

Da sabato passo indietro di poliziotti, impiegati, sindaci e ora pure i giudici; i serbi kosovari protestano contro Pristina per il mancato riconoscimento dell'autonomia e si dimettono in massa dalle istituzioni pubbliche