Kosovo, presidente Thaci accusato di crimini di guerra

Ihr

Roma, 24 giu. (askanews) - La Corte speciale per i crimini di guerra in Kosovo, tribunale che indaga sui crimini contro i serbi durante e dopo la guerra di indipendenza del 1998-99, ha annunciato di aver incriminato il presidente kosovaro Hashim Thaci e altri nove ex combattenti separatisti per crimini contro l'umanit e crimini di guerra, incluso l'omicidio.

Un giudice del tribunale in una nota emessa oggi ha dichiarato che Hashim Thaci e gli altri sospetti sono "responsabili di quasi 100 omicidi". Altre accuse includono sparizioni forzate, persecuzioni e torture.

Pi di 10.000 persone furono uccise durante la guerra d'indipendenza del Kosovo dalla Serbia e 1.641 sono i dispersi. Il conflitto termin dopo una campagna aerea della Nato di 78 giorni.

La Serbia non riconosce l'indipendenza del Kosovo del 2008.