KTM presenta la nuova 450 SMR 2023

(Adnkronos) - La KTM 450 SMR 2023 rappresenta l’eccellenza assoluta di KTM in fatto di guida estrema, soprattutto quando i decimi di secondo e poche decine di centimetri possono fare la differenza nel tempo sul giro o durante una gara. Le novità introdotte sul nuovo modello sono molte, a partire dal raffinato telaio idroformato, tagliato al laser e saldato dai robot che permette di avere una moto che restituisce quel feedback preciso e diretto che qualsiasi pilota cerca quando si va al limite.

La versione 2023 si distingue per un differente punto di fissaggio dell’ammortizzatore, che migliora l’assorbimento dell’energia e la stabilità sul dritto. Il concetto di “anti-squat” si traduce in un’accelerazione e in un’uscita di curva fulminee, merito anche del riposizionamento delle masse rotanti e del nuovo ammortizzatore.

La KTM 450 SMR 2023 viene equipaggiata con pneumatici Metzeler Racetec SM K1, che offrono un’ampia finestra di utilizzo e tempi di riscaldamento rapidi, per spingere al massimo con angoli di piega pazzeschi. Il nuovo motore SOHC è stato progettato puntando sulla centralizzazione delle masse ed eroga ben 63 CV a fronte di un peso di poco inferiore ai 27 kg, quasi mezzo chilo in meno rispetto alla versione precedente. Un’altra caratteristica della nuova 450 SMR è l’inedito Quickshifter, per salire di marcia senza frizione. Questa funzione può essere però disabilitata tramite l’interruttore combinato posto sul manubrio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli