Kurz e alleati chiedono 'correzione' distribuzione vaccini in Ue

Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz mostra un grafico durante una conferenza stampa

VIENNA (Reuters) - Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz e alcuni alleati dell'Europa dell'Est chiedono un "meccanismo di correzione" sulla distribuzione dei vaccini anticovid nella Ue, dopo aver lamentato una scarsa omogeneità del programma vaccinale.

È quanto affermato dallo stesso Kurz.

"Qui è importante assicurare insieme a Ursula von der Leyen (presidente della Commissione Ue) e Charles Michel (presidente del Consiglio europeo) che ci sia un meccanismo di correzione", ha detto Kurz nel corso di una conferenza stampa con gli omologhi di Bulgaria, Slovenia e Repubblica Ceca.