L’8 novembre “aperitivo” online con la cometa della sonda Rosetta

·3 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 3 nov. (askanews) - Lunedì 8 novembre 2021, a partire dalle 18.30 l'INAF propone "Aperitivo con la cometa", un evento online dal vivo per celebrare il ritorno nei cieli terrestri della cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko.

La cometa, studiata dalla missione spaziale dell'ESA "Rosetta" - con un importante coinvolgimento dell'Asi (Agenzia spaziale italiana) che, sul lander Philae, aveva installato la trivella SD2 realizzata da Leonardo, di cui era responsabile Amalia Ercoli Finzi, del Politecnico di Milano - ha raggiunto il perielio, il punto più vicino al Sole lungo la sua orbita, il 2 novembre 2021 e sarà alla minima distanza dalla Terra (poco più di 60 milioni di km) il 12 novembre.

Tra queste due date, il corpo celeste, visibile con l'aiuto di un piccolo telescopio (o un grosso binocolo), raggiungerà la massima luminosità. L'occasione da celebrare è doppia: il ritorno di 67P avviene, infatti, in concomitanza di un altro importante anniversario legato alla missione. Proprio il 12 novembre saranno passati esattamente 7 anni dall'atterraggio di Philae sulla cometa, momento clou della missione Rosetta che ha accompagnato 67P nel suo viaggio intorno al Sole tra il 2014 e il 2016.

La diretta dell'8 novembre è il terzo appuntamento del "cielo in salotto", una serie di dirette su Youtube in collegamento delle sedi e dagli osservatori INAF sparsi sul territorio nazionale, per ammirare insieme il cielo al telescopio e discuterne con ricercatori, ricercatrici e altri ospiti che ne studiano i misteri scientifici.

Durante l'"Aperitivo con la cometa", in compagnia di ospiti speciali come Albino Carbognani, Cecilia Tubiana e Maurizio Pajola dell'INAF e Adriano Valvasori dell'Unione Astrofili Italiani, sarà possibile osservare la cometa 67P attraverso immagini e filmati raccolti dai telescopi INAF e dai lettori di EduINAF appassionati di osservazioni celesti, scoprire alcuni dei segreti scientifici delle comete e infine rivivere insieme alcuni dei momenti più appassionanti della missione Rosetta.

Per i più intraprendenti, la diretta sarà anche l'occasione per imparare a osservare il corpo celestge con un piccolo binocolo o telescopio e provare a fotografarla.

Già da alcune settimane, 67P ha cominciato a far parlare di sé con bellissime immagini raccolte grazie alla campagna osservativa dal titolo "Cattura la cometa" organizzata da EduINAF insieme a l'Unione Astrofili Italiani, AstronomiAmo, l'Associazione Italiana per l'Astronautica e lo Spazio e l'Osservatorio Astronomico della Regione Autonoma Valle d'Aosta e con la collaborazione del progetto europeo Europlanet.

L'obiettivo condiviso della campagna è scovare in cielo 67P e fotografalra. Le bellissime immagini prodotte sono pubblicate su EduINAF e le più belle verranno mostrate e commentate nella diretta dell'8 Novembre.

Per chi volesse tentare l'osservazione di 67P, la cometa è visibile con un piccolo telescopio, avendo raggiunto il massimo della luminosità durante la prima settimana di novembre, tra il 2 novembre, quando la cometa si è trovata al suo perielio (il punto più vicino al Sole lungo la sua orbita) fino al 12 novembre, quando si troverà alla minima distanza dalla Terra.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli