L’Abruzzo è la “Wine Region of the Year 2022” di Wine Enthusiast

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 4 nov. (askanews) - L'Abruzzo è stata eletta "Wine Region of the Year 2022" della celebre rivista statunitense "Wine Enthusiast", superando Marlborough (New Zealand), Southern Oregon/Rogue Valley (Oregon, Usa), Uco Valley (Argentina) e SLO Coast (California, Usa).

Ai "Wine Star Awards" l'Abruzzo è stata considerata "una regione ricca di tradizione e intrisa di innovazione", una "gemma nascosta" per gli enofili e gli enoturisti.

"Siamo molto orgogliosi di questo riconoscimento, che colloca il nostro territorio ai vertici di una così prestigiosa graduatoria" ha commentato soddisfatto il presidente del Consorzio Tutela Vini d'Abruzzo, Alessandro Nicodemi, aggiungendo che "questo è sicuramente anche il risultato del lavoro di promozione e di accreditamento dell'Abruzzo del vino in un mercato storicamente così importante a livello mondiale come quello statunitense, condotto in questi anni dal Consorzio con costanza e determinazione attraverso una fitta attività di pubbliche relazioni, incoming e promozione del territorio".

"Sono nate tante nuove cantine, spesso avviate da giovani che hanno investito nella terra o hanno ereditato l'azienda di famiglia" ha proseguito Nicodemi, spiegando che "il risultato è una visione diversa, che punta sulla sostenibilità e su di una capacità imprenditoriale molto più dinamica: anche nelle cantine storiche è emersa una nuova generazione che ha cambiato stile e filosofia".

I trofei del Wine Star Award saranno presentati ufficialmente il 30 gennaio 2023 a San Francisco negli Stati Uniti.