L’addio terreno alla bambina di 4 anni ammazzata da sua madre alle 17 nella Cattedrale di Catania

Il manifesto funebre per la piccola Elena
Il manifesto funebre per la piccola Elena

Oggi ci saranno i funerali della piccola Elena Del Pozzo e il lutto cittadino proclamato dal sindaco di Mascalucia fa il paio con il lutto che in tutto il paese pervade i cuori degli italiani, inorriditi per la fine della bambina. Elena è “volata in cielo tra gli angeli”, come recita il manifesto funebre della piccola reso ancor più mesto dalla sua foto al lato. E a dare l’ultimo saluto ad Elena ci saranno nonno Johnny, nonna Sara e la zia Bubu, il nomignolo affettuoso con cui la bambina chiamava affettuosamente la sorella del papà Alessandro Del Pozzo.

Elena Del Pozzo, oggi i funerali

Dopo il terribile omicidio commesso lo scorso 14 giugno e i necessari adempimenti tanatologici per individuare dinamiche e responsabilità della madre di Elena, oggi si terranno le esequie di Elena e il sindaco di Mascalucia, Vincenzo Magra, ha predisposto con ordinanza il lutto cittadino. I funerali di Elena si terranno alle 17 nella Cattedrale di Catania, officiati dall’arcivescovo Luigi Renna. Il primo cittadino ha detto: “È doveroso mostrare alla famiglia della bimba la nostra solidarietà e vicinanza”.

La scelta di discrezione della Diocesi

“Vogliamo farlo in forma pubblica e istituzionale in segno di rispetto e di profonda partecipazione al dramma che ha investito i parenti della piccola”. Non è prevista la presenza di giornalisti e fotografi in un momento così delicato e cruciale, ma Fanpage fa sapere che le esequie saranno trasmesse in streaming sui canali Youtube e Facebook della Diocesi di Catania.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli