“L’altro Novecento”: cento anni di storia al femminile in mostra

·1 minuto per la lettura
featured 1522740
featured 1522740

Roma, 5 ott. (askanews) – Una mostra, tante suggestioni. Si intitola “L’altro Novecento”, in scena a Castello Isimbardi di Castello d’Agogna, in provincia di Pavia, l’esposizione multiforme (promossa dalla Fondazione Vera Coghi) aperta fino al 24 ottobre.

L’altra faccia di un racconto che ha sempre visto gli uomini quali unici protagonisti. È un percorso di consapevolezza storica che, partendo dal passato, prova a far riflettere sul presente e aprire alle aspettative e alle opportunità che si offrono alle nuove generazioni.

La mostra esamina l’evoluzione dell’immagine e del ruolo della donna nel XX secolo ed è composta da una rassegna di dipinti del Novecento italiano, da Boldini a Zandomeneghi, da Morbelli a Saccaggi, affiancata da una mostra fotografica con immagini da importanti collezioni private e pubbliche, come l’Archivio Storico Fondazione Fiera Milano o l’Archivio Chiolini dei Musei Civici di Pavia, e una selezione di immagini pubblicitarie provenienti dal Museo Nazionale Collezione Salce di Treviso. Completano l’evento una sezione dedicata alla moda, con una serie di proiezioni multimediali e una mostra di abiti d’epoca, che prosegue anche al Castello Visconteo di Sartirana, dove è esposta una straordinaria collezione storica d’alta moda della seconda metà del Novecento. A latere un ciclo di tavole rotonde e un programma per le scuole secondarie dedicato ai temi del femminicidio, del rapporto uomo-donna e del body shaming.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli