L’animale li ha caricati più volte lungo un sentiero e li ha feriti in modo abbastanza serio

·2 minuto per la lettura
Un cervo (l'esemplare in foto è di una sottospecie)
Un cervo (l'esemplare in foto è di una sottospecie)

Disavventura per due sessantenni in quel di Tarvisio, un cervo aggredisce la coppia di escursionisti e, dopo averli caricati più volte lungo un sentiero, li avrebbe feriti in modo decisamente serio. A riportarlo i media locali, che spiegano anche come l’animale infuriato abbia addirittura fatto rotolare i malcapitati (o uno di loro, la donna, a contare l’esito in termini medici) lungo un declivio.

Un cervo aggredisce una coppia di escursionisti: l’attacco improvviso in tarda mattinata

L’attacco è avvenuto nella tarda mattinata di ieri, domenica 31 ottobre, nella cittadina di Tarvisio in provincia di Udine. Nello specifico di quella esplosione di violenza istintiva il cervo avrebbe caricato i due escursionisti in una zona praticamente semi urbana, dato che il sentiero che percorrevano (a Tarvisio c’è proprio un sentiero denominato “dei cervi”) costeggia le abitazioni di via Roma.

Violento attacco di un cervo, che ai margini di Tolmezzo aggredisce una coppia di escursionisti

In buona sostanza quella che la coppia di vittime stavano facendo, più che un’escursione in piena regola era una passeggiata ai margini della città. Ad un certo punto il cervo si è palesato ed ha caricato i due. I residenti testimoni di quell’aggressione hanno riferito che l’animale ha “infierito” sulle sue vittime facendone rotolare giù per i declivio che separa il sentiero e la zona verde dalla cinta abitata.

Soccorsi immediati e ferite serie inferte da un cervo che aggredisce una coppia di escursionisti

I media parlano di lesioni piuttosto serie, d’altronde in questo periodo i palchi dei cervi sono ossei e pericolosi. Lesioni accreditate anche dall’arrivo di una eliambulanza che ha trasportato ad Udine la donna, poi dei Vigili del Fuoco, del Sap di Cave del Predil, di una pattuglia dei Carabinieri e di una seconda ambulanza che ha ricoverato l’uomo a Tolmezzo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli