L’Annunciazione di Filippino Lippi a Milano: la mostra a Palazzo Marino

annunciazione filippino lippi milano

Giunge anche questo Natale, per il dodicesimo anno di fila, l’iniziativa promossa dal Comune di Milano e dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo. Questa consiste nell’esposizione, con accesso gratuito, nella prestigiosa Sala Alessi di Palazzo Marino di un’opera significativa appartenente al mare magnum artistico italiano. L’esposizione in questione ruoterà intorno all’Annunciazione di Filippino Lippi. Allievo del più celebre Sandro Botticelli, l’impronta stilistica del maestro di Lippi è ben riconoscibile nei due tondi che saranno esposti alla mostra di Natale a Palazzo Marino.

Filippino Lippi e l’Annunciazione a Milano

Da venerdì 29 Novembre 2019 a domenica 12 Gennaio 2020 tornerà puntuale la mostra gratuita che ogni anno si tiene a Palazzo Marino in occasione delle festività natalizie. Quest’anno il protagonista indiscusso della mostra sarà Filippino Lippi, nato a Prato nel 1457 e morto a Firenze nel 1504. Il suo stile, di chiaro stampo botticelliano, è però arricchito da decorazioni a grottesche e dettagli estremamente definiti. Questi dimostrano l’influenza sugli artisti italiani dei primi autori fiamminghi in visita nel Bel Paese durante il Rinascimento.

L’opera in questione, i due tondi raffiguranti rispettivamente l’Angelo Annunziante e l’Annunziata, proviene dalla Pinacoteca Civica di San Gimignano. Fu infatti proprio la cittadina toscana a commissionare l’opera a Lippi nel 1482 per poter ornare la sede municipale. Il motivo della commissione potrebbe essere fatto risalire in particolare al calendario fiorentino. Infatti, a San Gimignano come a Firenze, il 25 Marzo, giorno in cui ricade la celebrazione della Santissima Annunziata, segnava l’inizio dell’anno ed era perciò fortemente sentito dalla popolazione.

La mostra gratuita a Palazzo Marino

La dodicesima edizione della mostra di Natale a Palazzo Marino è promossa dal Comune di Milano e da Intesa Sanpaolo con il sostegno della Rinascente. L’evento è dunque patrocinato dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo e coordinato dal Palazzo Reale di Milano insieme alla Pinacoteca Civica di San Gimignano. La sua organizzazione è affidata all’associazione Civita, con il supporto del Comune di San Gimignano e la collaborazione delle Gallerie d’Italia.

Inoltre, per rendere il periodo natalizio davvero indimenticabile, parteciperanno all’iniziativa culturale del Natale milanese anche i Municipi 2, 3, 7 e 8 del Comune di Milano. Da sabato 30 Novembre 2019 a domenica 12 Gennaio 2020, faranno infatti la loro comparsa in diverse sedi civiche due importanti opere provenienti dalle collezioni civiche del Castello Sforzesco. Queste sono L’Adorazione dei pastori del Veronese e L’Annunciazione di Carlo Francesco Nuvolone.

Gli orari

L’Annunciazione di Filippino Lippi resterà visibile al pubblico dal 29 Novembre 2019 al 12 Gennaio 2020. L’opera sarà ospitata nella Sala Alessi di Palazzo Marino in Piazza della Scala, 2. La mostra rimarrà aperta tutti i giorni dalle 9:30 alle 20:00, con ultimo ingresso alle 19:30. Giovedì l’orario di chiusura sarà esteso alle 22:30, con ultimo ingresso alle 22:00. Tuttavia, sabato 7 Dicembre 2019 la mostra chiuderà alle 12:00, con ultimo ingresso alle 11:30; mentre martedì 24 e martedì 31 Dicembre 2019 Sala Alessi chiuderà alle 18:00 (ultimo ingresso alle 17:30). Riguardo infine alle festività, l’8, il 25 e il 26 Dicembre 2019 e l’1 e il 6 Gennaio 2020, la mostra rimarrà aperta. Vi si potrà dunque accedere dalle 9:30 alle 20:00 con ultimo ingresso alle 19:30.