L’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa mette sotto osservazione la Turchia

Il Consiglio d’Europa ha deciso di aprire una procedura contro la Turchia per violazione dei diritti umani nel Paese.

La misura è stata adottata con 113 voti favorevoli e 45 contrari in seno all’Assemblea parlamentare del Consiglio.

Gli osservatori sono concordi sul fatto che la azione nei confronti di Ankara avrà un peso sullo scenario delle trattative per l’adesione della Turchia all’Unione europea.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità